LA MAGLIA GRIGIA

 

L'Unione Sportiva Alessandria è sempre stata contraddistinta dall'unicità del colore della maglia nel panorama calcistico. Infatti il colore ufficiale dell'Alessandria Calcio è il grigio. Il seguente testo (estratto dal libro "Alessandria U.S.:60 anni" di Dericci-Boccassi-Marcellini; Edizioni G.E.P.) è ottimo per capire l'origine di questa maglia unica:

 

"Perchè le maglie grigie"

Allorché nell'autunno del 1913 l'ALESSANDRIA F.B.C. - Sezione Forza e Coraggio, decise di partecipare al Campionato di Promozione, sorse il problema della divisa sociale in quanto fino a quel momento la squadra alessandrina, nelle partite amichevoli e preparatorie, aveva indossato la maglia bianca con fascia blu ceduta in prestito dalla Vigor di Torino. Lo sportivissimo "papà Maino", valente industriale della bicicletta della nostra città, ed amico per la pelle di Savojardo e Badò, con gesto magnanimo offrì a quegli entusiasti dirigenti undici maglie "grigie" che erano state indossate da corridori ciclisti quali Cuniolo, Girardengo, Beaugendre, Torriceli, Gremo, etc...  durante le gare ciclistiche di quell'anno. Fu un gesto magnanimo e quelle "maglie grigie" divennero emblema glorioso che dura tutt'ora.

 

<----